Quando mais!

Quando mais!

 C'è un settore agricolo italiano che sta facendo parlare con sempre più forza di sé: l'Italia dei cereali.

E di un cereale in particolare, ossia il mais Nostromo, varietà recuperata grazie alle ricerche dell'Istituto sperimentale di cerealicoltura di Bergamo.

Coltivato in circa 200 aziende tra Veneto, Piemonte e Lombardia, il mais Nostromo rappresenta il vero asso nella manica del successo della birra italiana più conosciuta al mondo: la Nastro Azzurro, premium di casa Peroni. Che ha ottenuto una autentica ovazione all'estero.

Tra i segreti, anche Il modello "dalla terra alla tavola", forte nello stabilimento padovano che produce l'invidiabile "bionda".

ARTICOLI CORRELATI

2016-11-23T10:51:29+00:00
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Leggi di più | Accetto