Crescono i riconoscimenti (meritatissimi)

Crescono i riconoscimenti (meritatissimi)

Sempre più prodotti dell’agroalimentare italiano meritano il “blasone”. A dirlo l’Istat, che, in un rapporto recentissimo, ci parla di una crescita a 360° del settore.

L’Italia si conferma il primo Paese per numero di riconoscimenti Dop, Igp e Stg conferiti dall’Unione europea.

I prodotti agroalimentari di qualità riconosciuti al 31 dicembre 2016 sono 291 (13 in più sul 2015); tra questi, quelli attivi1 sono 279 (95,9% del totale).

Due le regioni sul podio per Dop e Igp: Emilia-Romagna e Veneto (rispettivamente 45 e 38 prodotti riconosciuti).

I settori con il maggior numero di riconoscimenti sono: Ortofrutticoli e cereali (110 prodotti), Formaggi (52), Oli extravergine di oliva (45) e Preparazioni di carni (41); Carni fresche e Altri settori comprendono, rispettivamente, 5 e 38 specialità.

Per il piacere del palato e della bilancia commerciale…

ARTICOLI CORRELATI

2018-01-22T12:13:12+00:00
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Leggi di più | Accetto