A credere nel business sono soprattutto i giovani, che ci stanno spendendo tempo e idee. Tanto da arrivare a creare un elettrodomestico, Livin Farm, che consente di produrre insetti commestibili.

Il progetto ha ottenuto un primo finanziamento da 145mila dollari su Kickstarter.

Eppure, per quanto se ne elogino pregi nutrizionali &co, l’idea di un piatto di insetti per cena continua a rimanere poco allettante. Più da film horror che da pranzo di Natale.

Però mai dire mare.

In cucina, come in amore, niente va dato per scontato.