Auto fantasma, bye-bye

Auto fantasma, bye-bye

 Ore contante per i 3milioni 800mila veicoli che circolano in Italia senza assicurazione (sì, sì, avete letto bene).

A giurarlo e renderlo, sembra, finalmente davvero possibile il sistema che entrerà in vigore dal 15 febbraio 2014. I controlli saranno incrociati e infiniti. Usando le migliaia di telecamere presenti sulle nostre strade, da quelle del Tutor a quelle della ZTL, dai Telepass agli "sorpassometri", i dati saranno inviati alla polizia, che li incrocerà per veificarli, grazie alla messa a punto del data base delle auto non assicurate. E' stato infatti creato un "web service" (una piattaforma della Motorizzazione Civile) per fornire in tempo reale i dati di quali auto non sono coperte da assicurazione.

Con un clic insomma il gioco è fatto. E pazienza per chi si sentirà in balia del Grande Fratello. Per una volta, come assicuratori, e visti i danni terribili, in termini economici, ma soprattutto di salute e vite umane che questa mancanza determina, applaudiamo.

ARTICOLI CORRELATI

2016-11-23T10:51:29+00:00
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Leggi di più | Accetto