Aiuto, c’è un universitario al volante!

Aiuto, c’è un universitario al volante!

Altro che Mister Magoo, ora il “terrore di tutte le strade” ha un profilo-prototipo differente, ovvero quello dell’universitario. E la colpa è della sua irresponsabilità.

A scriverlo nero su bianco un rapporto di Ford che ha preso a campione gli studenti universitari europei. Ebbene, quello che emerge si commenta da sé:

  • più della metà non rispetta i limiti di velocità,
  • il 43% invia sms mentre è al volante
  • il 13% si mette alla guida dopo aver bevuto alcolici

E poi si chiedono perché le polizze assicurative RC auto relative ai guidatori di quella fascia di età siano così costose….

ARTICOLI CORRELATI

2016-11-23T10:51:13+00:00
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Leggi di più | Accetto