Piccoli produttori, grandi soddisfazioni

Piccoli produttori, grandi soddisfazioni

Sono quasi 500 le cantine che compongono la “galassia” del vino cooperativo. Una realtà che, a fine novembre, si è data appuntamento a Milano per Vi.Vite, vini da viti cooperative.

La loro caratteristica

148mila soci con una superficie media di 1,7 ettari che producono in volume il 60% del vino italiano con punte del 65% per le Igp e del 51% delle Doc.

Il tutto per un giro d’affari di 4,3 miliardi di euro 1,8 dei quali legati alle esportazioni.

Una fotografia, che durante la kermesse milanese, è così risultata, dalla parole del presidente della sezione vitivinicola dell’Alleanza delle cooperative, Ruenza Santandrea: <<Le cantine cooperative uniscono la passione dei singoli e spesso piccoli produttori con le grandi dimensioni della coop necessarie per raggiungere mercati lontani e per consentire gli investimenti sulla qualità del prodotto dei quali oggi non si può fare a meno. Noi siamo piccoli dove occorre essere piccoli e cioè in vigna, ma abbiamo anche le strutture necessarie per vendere».

Non male davvero.

ARTICOLI CORRELATI

2017-12-22T10:15:57+00:00
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Leggi di più | Accetto