Tutti i numeri del Vinitaly appena concluso

Tutti i numeri del Vinitaly appena concluso

Grandi applausi al re dei re: sua maestà il vino, che ha conquistato ancora più applausi, attenzioni, una vera e propria ovazione nell’edizione 52esima del Vinitaly appena conclusa a Verona.

In attesa trepidante del prossimo appuntamento, ecco la fotografia in numeri di quanto si è dipanato, con estro, abilità e grande eleganza, fuori e dentro le mura della nostra bella città scaligera.

Operatori esteri in crescita percentuale rispetto al 2017 da Stati Uniti (+11%), Cina (+34%), Nord Europa – Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca (+17%) -, Paesi Bassi (+15%), Polonia (+27%) e triplicati da Israele; mentre la top ten delle presenze assolute sul totale vede primi i buyer da USA seguiti da quelli provenienti da Germania, Regno Unito, Cina, Francia, Nord Europa (Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), Canada, Russia, Giappone, Paesi Bassi insieme al Belgio.

A Veronafiere per quattro giorni presenti oltre 4.380 aziende espositrici (130 in più dello scorso anno) da 36 paesi.

A Vinitaly and the City quasi 60 mila appassionati e wine lover tra Verona e i tre borghi storici della provincia: Bardolino, Valeggio sul Mincio e Soave.

Cin cin!!

ARTICOLI CORRELATI

2018-04-23T15:58:56+00:00
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Leggi di più | Accetto