Indietro tutta: l’azienda torna a casa

Indietro tutta: l’azienda torna a casa

   Benvenuti nell'era del …rientro. Quello delle aziende italiane.

   Esaurita la "sbornia" delocalizzativa ecco che si apre la cosidetta "fase B", ovvero come back   home. In linguaggio tecnico si parla di backshoring o re-shoring e l'Italia si classifica tra i paesi dove questo trend è più evidente.

Sono ben una su cinque le aziende italiane che già hanno fatto il passo. Perchè, conti alla mano, si è visto che aprire fabbriche di produzione in Asia non conviene più. 

Se Obama ha spinto, con incentivi importanti, gli imprenditori americani ad aprire gli occhi, in Italia abbiamo fatto…tutto da soli.Ne va della qualità, del famoso Made in Italy, che è la vera carta vincente per le nostre aziende. E una molla, forse, potrebbe anche essere quella di dare una mano all'economia nostrana, dove i posti di lavoro mancano, ma non la competenza.

ARTICOLI CORRELATI

2016-11-23T10:51:23+00:00
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Leggi di più | Accetto