Per la vendita online dei prodotti made in Italy si muove la “CIA”

Per la vendita online dei prodotti made in Italy si muove la “CIA”

Basterà un indice -su smartphone – o il clic del mouse sulla tastiera del pc per avere a casa, in breve tempo (questione di ore) tutto il meglio dell’eccellenza agroalimentare italiana.

Parola di Cia, ovvero  l’organizzazione agricola guidata da Dino Scanavino e che ha deciso di tenere come base la piattaforma Amazon per il debutto del Consorzio agridigitale “Agricommy”.

20milioni sono già gli utenti italiani e con questa iniziativa, neanche da dire, aumenteranno. Infatti l’obiettivo di Agricommy è di essere più che un canale di vendita on line. Alla vendita sarà affiancato un personal shopper per consigliare l’utente nella scelta del prodotto più adatto secondo i desideri.

Nulla insomma è lasciato al caso.

ARTICOLI CORRELATI

2017-01-24T14:41:57+00:00
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Leggi di più | Accetto