Le soluzioni per i Precoci: chi sono, che cosa avranno

Le soluzioni per i Precoci: chi sono, che cosa avranno

Pace fatta con questa categoria?

Di loro (il nome è terribile, bisogna dirlo)  parlava la legge Fornero che aveva stabilito un sistema di disincentivazione previsto per coloro che raggiungono i requisiti contributivi per la pensione anticipata prima del 62° anno di età. Attualmente il meccanismo è congelato sino al 2017.

Tuttavia, secondo la legislazione vigente, invece, chi matura i requisiti per la pensione anticipata dal 1° gennaio 2018 subirà la decurtazione dell’1-2% per ogni anno di anticipo rispetto ai 62 anni.

Ora si discute se far cadere del tutto il meccanismo.

Ceto, però, la penalità interessa le sole quote dell’assegno calcolate con il sistema retributivo. Pertanto è maggiormente incisiva per i lavoratori con almeno 18 anni di contributi al 31.12.1995, che mantengono il sistema retributivo su tutte le anzianità maturate sino al 31 dicembre 2011; mentre è minore per i lavoratori con meno di 18 anni di contributi al 1995 dato che nei loro confronti il sistema retributivo interessa le anzianità maturate sino al 1995.

Il sistema di decurtazioni appena indicato non interessa i lavoratori non in possesso di anzianità contributiva alla data del 31 dicembre 1995 il cui assegno viene determinato interamente con il sistema di calcolo contributivo.

Nessuna penalità, in ogni caso, se i requisiti per la pensione anticipata siano raggiunti entro il 31 dicembre 2017 ma si decida di presentare domanda di pensione dal 2018 in poi, volendo nel caso, continuare a restare un pò di tempo ancora in servizio.

Difficile?

Già, non poco. E ancora molto aleatorio.

Ragione per la quale, in attesa di decisioni più stabili, meglio ragionare con calma e integrare quel che sarà con un piano previdenziale individuale e su misura.

Almeno lì le cose cambieranno solo se sarete voi a deciderlo.

ARTICOLI CORRELATI

2016-11-23T10:51:13+00:00
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Leggi di più | Accetto