Risparmio gestito: e io come mi oriento? Il consiglio di Anna Fasoli

Risparmio gestito: e io come mi oriento? Il consiglio di Anna Fasoli

Passi da gigante nel settore del risparmio gestito da parte di compagnie assicurative. A dimostrare che, se ben descritto e trasparente, l’assicurativo può fare e molto per i risparmi e le prospettive di vita future.

Il punto è proprio questo: informazione. E disponibilità: non tanto di grossi capitali da parte del cliente, che non sono richiesti, semmai da parte dell’intermediario, che deve sapersi “mettere nei panni” dell’interlocutore, sciogliendo non solo i dubbi tecnici, ma anche tutta quella parte di interrogativi più legati alle preoccupazioni e alle paure emotive che riguardano il futuro.

Così domanda e offerta si incontrano e allora anche i numeri “sanno parlare”.

ARTICOLI CORRELATI

2017-02-23T11:36:27+00:00
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Leggi di più | Accetto