Tempo che vai, abitudini che trovi. Eh sì, perché oggi le grandi aste non battono più (solo) diamanti e quadri. Dopo le battaglie all’ultimo colpo per accaparrarsi le migliori annate di vino, oggi i giochi si fanno sulla …pelle dei tacchini!

A New York, lo scorso 19 dicembre, 700 tacchini sono stati battuti all’asta e accaparrati per un valore totale di 20.000 $ (circa 15.000 €). I compratori? Professionisti ma anche privati, richiamati dalla voglia di nuovi investimenti. Merito del Thanksgiving Day, dicono alcuni. Ma sembra che l’interesse si stia diffondendo anche altrove.