Riqualificare il lavoro agricolo, vera colonna portante del sistema economico e di lavoro italiano. Si può e si deve.

Così è nato “Campolibero”, il provvedimenti del ministro per le politiche agricole, Martina, volto a riqualificare il lavoro nelle campagne e incentivare il turn over. A renderlo effettivo la creazione di una cabina di regia del lavoro agricolo di qualità, insediata presso l'Inps.

Composta dalle organizzazioni agricole e sindacali, dai ministeri delle Politiche agricole, Lavoro ed Economia e dalla conferenza delle regioni, questo organismo si occuperà anche della certificazione di lavoro etico, da apporre sull’etichetta dei prodotti in vendita sugli scaffali. Perché la correttezza e la trasparenza non sono virtuosismo, ma virtù.