Per incentivarle, è vero, le hanno incentivate.

Sono arrivati 500 milioni di euro al settore automobilistico, piegato dal lockdown, di cui 90 per le colonnine delle auto elettriche e 410 dedicati all’acquisto del nuovo.

Molto dettagliata l’offerta cui accedere, con divisione in quattro fasce ma una scadenza unica per profittarne: il prossimo 31 dicembre.

E tuttavia alcuni interrogativi restano in quest’affacciarsi a un autunno dai contorni ancora imprecisi, dove lo smart work ha lasciato in garage o parcheggiate molte vetture, le prospettive occupazionali destano preoccupazioni e quindi uno stand-by negli acquisti.

Staremo a vedere, certo è che quale che sia la decisione, alle garanzie assicurative per la vostra auto non rinunciate mai. RC obbligatoria certo, ma anche Tutela legale e un’analisi dei massimali per i danni sono elementi necessari da valutare con il vostro assicuratore di fiducia.

Perché sulla strada l’autonomia di scelta deve tenere conto anche della sicurezza degli altri. Su questo non si scherza.