Dal 2020 sistemi di sicurezza attiva come la frenata automatica di emergenza (Aeb, Automatic Emergency Brake) oppure il sistema di assistenza al mantenimento della corsia di marcia (Ldw, Lane Departure Warning) o ancora sistemi di rilevamento dei pedoni e dei ciclisti per i veicoli pesanti potrebbero diventare obbligatori.

A proporlo la Commissione Europea, nell’ambito della politica di dimezzare morti e feriti gravi da incidenti stradali. Anche Acea, Associazione europea dei costruttori di automobili, si è detta favorevole, anche se auspica un approccio graduale per l’introduzione di sistemi intelligenti di assistenza alla velocità di marcia (Isa).

Interessante saranno anche i risvolti sul piano assicurativo.