Da qualche tempo se ne parlava, ma è spettato a Maria Bianca Farina, presidente di Anna, Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici, dichiararlo: oggi il sistema bonus/malus, ovvero il meccanismo premiale che prevede di  scalare classi di merito, cui corrisponde un minore costo del premio, per i comportamento virtuoso alla guida e di retrocedere nel caso in cui invece si verifichino sinistri, non risponde più a una fotografia reale.

Più complesso è capire su quale scala di misura operare, così da offrire ai consumatori quello di cui hanno davvero bisogno. Staremo a vedere…