Tempi amari per gli appassionati (e i venditori) di birra.

Con il nuovo anno ecco pronte nuove accise. Che penalizzeranno, di nuovo, la Bionda. Ed è infatti il terzo rincaro di imposte nel giro di quindici mesi. L’allarme da Assobirra è chiaro: ogni euro di birra frutterà al fisco 45 centesimi. Il che, è chiaro, disincentiverà i consumi, così rischiando di mettere a rischio il lavoro di molti.