Nel mondo una bottiglia su cinque "parla" italiano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

23milioni di ettolitri in 11 mesi: tanti ne ha esportati l’Italia. Confermando che il vino come leader incontrastato nell’export agroalimentare.  E l’Italia come leader nell’export internazionale.

La quota nel mercato mondiale raggiunge il 22%, e il fatturato ha superato i 4 miliardi di euro, contro 3,7

I principali mercati di sbocco sono quello tedesco, inglese, americano e canadese, ma buoni

importatori sono anche la Svizzera e alcuni Paesi nordici. Tra i Paesi emergenti, in buon progresso

Russia, Cina e Giappone. Negli Usa l’import dall’Italia rappresenta un terzo delle importazioni

complessive, sia in quantità che in valore.

 

(dati resi noti a Vinitaly 2012)