C'è poco da scherzare: oggi in Italia sono 2 milioni 428 mila i nuclei familiari in cui spetta alla donna, da sola, il compito di "tirare avanti la carretta".

A dirlo è l'Istat che, in occasione della pubblicazione dell'ultimo rapporto sul lavoro, scatta una fotografia dell'altra metà del cielo, sempre pronta ad attivarsi e darsi da fare quando è necessario. Una stima, questa, che porta al 12,9% le famiglie in cui l'unico reddito portato viene dall'occupazione femminile. Nel 2008 era il 9,6%, tanto per capirci.

Incrociando questo dato con l'altro – disastroso!- sull'occupazione giovanile, si tratteggia un quadro operativo al femminile che si adatta, che si fa carico, che si prende cura. Ma, intanto, le pensioni rimangono notevolmente più basse di quelle al maschile, così come le mansioni sono sovente poco qualificanti e faticose.