I dati erano stati già parzialmente resi noti, ma mai come oggi la fotografia è evidente: il boom delle azioni criminali si consuma sul web. Oltre 800 al giorno nei primi sei mesi del 2021. Tanto che oggi, sul totale dei reati per cui si sporge denuncia, questa voce occupa il 15%. Con un’impennata sia per truffe e frodi informatiche che per i veri e propri delitti informatici. A danno di privati, ma anche di aziende.

Da tempo il settore assicurativo si è attivato con polizze che proteggano le imprese dagli effetti devastanti di queste operazioni, sia con indennizzi che con tutele di ordine legale. È importante attivare anche le garanzie di cui si ha davvero bisogno, per evitare azioni giudiziali da parte dei clienti.