Basterà un indice -su smartphone – o il clic del mouse sulla tastiera del pc per avere a casa, in breve tempo (questione di ore) tutto il meglio dell’eccellenza agroalimentare italiana.

Parola di Cia, ovvero  l’organizzazione agricola guidata da Dino Scanavino e che ha deciso di tenere come base la piattaforma Amazon per il debutto del Consorzio agridigitale “Agricommy”.

20milioni sono già gli utenti italiani e con questa iniziativa, neanche da dire, aumenteranno. Infatti l’obiettivo di Agricommy è di essere più che un canale di vendita on line. Alla vendita sarà affiancato un personal shopper per consigliare l’utente nella scelta del prodotto più adatto secondo i desideri.

Nulla insomma è lasciato al caso.