Gli italiani si confermano “formiche” e i fondi li premiano

+ 5,4 miliardi. Tanto il denaro entrato nelle casse del risparmio gestito ad agosto. Una cifra che, sommata a quella dei mesi precedenti, ha assicurato al settore ben 52,5 miliardi dall’inizio 2013. Raggiungendo quanto incassato nel corso dell'intero 2005, quando la crisi non si profilava neppure all’orizzonte.

Performance migliore ad agosto, come d’abitudine ormai, per le gestioni collettive, con una raccolta pari a3,3 miliardi, mentre si attesta a 2,2 quella per la gestioni di portafoglio.